Finanza USA

Mantieni i tuoi soldi in famiglia con questi 5 consigli per la pianificazione patrimoniale

La prospettiva di pianificazione può sembrare opprimente, ma non rimandare. Avere un piano patrimoniale è fondamentale per garantire che i tuoi soldi e i tuoi beni vadano agli eredi previsti.

La buona notizia è che la tua famiglia probabilmente non dovrà preoccuparsi di pagare le tasse di proprietà. Nel 2021, dovresti morire con un patrimonio superiore a $ 11,7 milioni per attivare l'imposta sulla proprietà, anche se al Congresso c'è una proposta che dimezzerebbe l'esenzione.

La maggior parte delle proprietà sarebbe comunque esente da questa tassa anche con un'esenzione di $ 6 milioni. "Ciò ha un impatto su una percentuale così piccola della popolazione", spiega Benjamin Trujillo, consulente senior nell'ufficio Compardo, Weinstroer, Conrad & Janes della società di pianificazione finanziaria Moneta. Mentre alcune persone si preoccupano di come la tassa sulla proprietà influisca sulle fattorie familiari e sulle piccole imprese, le disposizioni di legge aiutano a proteggerle dalle grandi tasse, afferma Trujillo.

La cattiva notizia è che evitare la tassa di proprietà è solo una delle tue preoccupazioni. Gli eredi potrebbero essere responsabili del pagamento delle imposte sul reddito federali su alcuni beni e conti pensionistici e, se non si pianifica correttamente, il denaro potrebbe finire nelle mani di un ex coniuge o creditore.

"(Vuoi) assicurarti che le (tue) cose vadano alle persone giuste", afferma Patrick Simasko, avvocato anziano e specialista in conservazione del patrimonio presso Simasko Law a Mount Clemens, nel Michigan. Ciò significa che tutti possono trarre vantaggio dalla pianificazione patrimoniale.

Incontrare un commercialista e un avvocato immobiliare è il modo migliore per risolvere questo problema complesso, ma ecco alcuni suggerimenti sulla pianificazione patrimoniale per iniziare.

  • Redige un testamento.
  • Controlla i tuoi beneficiari.
  • Crea un trust.
  • Converti i tradizionali conti pensionistici in conti Roth.
  • Regala i tuoi soldi mentre sei vivo… ma saggiamente.

Redigere un testamento

Scrivere un testamento è la più basilare delle strategie di pianificazione successoria. Questo documento stabilisce come saranno suddivisi i tuoi beni dopo la tua morte.

È un primo passo ovvio, ma molte persone non si preoccupano nemmeno di redigere un testamento. In effetti, solo il 33% circa delle persone afferma di avere un testamento, secondo l'Estate Planning and Wills Study del 2021 che ha intervistato 2.500 americani, pubblicato da Caring.com. Di coloro che non hanno un testamento, il 34% dice che è perché non l'ha fatto.

Senza testamento, il tuo patrimonio sarà diviso in tribunale di successione, nel senso che qualcun altro decide chi riceve i tuoi soldi. Tuttavia, avere un testamento non significa che i tuoi eredi evitino la successione. Devono ancora passare attraverso il sistema giudiziario per vedere il testamento riesaminato e confermato come valido.

"È un processo lento e costoso", spiega Craig Kirsner, presidente di Stuart Estate Planning Wealth Advisors a Coconut Creek, in Florida. Potrebbero volerci dai sei mesi ai due anni per omologare un testamento, e poi diventa un documento pubblico che chiunque può leggere e rivedere. Per questi motivi, coloro che cercano un modo rapido e privato per trasferire la ricchezza dovrebbero prendere in considerazione altre strategie di pianificazione patrimoniale.

Controlla i tuoi beneficiari

Un modo per evitare il tribunale di successione è avere beneficiari nominati per i tuoi beni. Alcuni conti, come i fondi pensione e le polizze assicurative sulla vita, consentono ai proprietari di nominare i beneficiari che riceveranno quel particolare bene.

"In alcuni stati, puoi anche fare atti di beneficiario", dice Trujillo. Questi rendono facile trasferire la proprietà a qualcun altro alla tua morte. Possono essere creati anche altri conti con disposizioni di trasferimento in caso di morte, e questo è il modo più economico e semplice per trasferire i beni agli eredi.

Poiché una designazione del beneficiario o TOD ha la meglio su qualsiasi cosa scritta in un testamento, è una buona idea rivedere le informazioni del beneficiario dopo ogni importante cambiamento di vita, inclusa la nascita di figli, il matrimonio o il divorzio.

Crea un trust

Se hai una proprietà considerevole o sei preoccupato che i tuoi eredi non saranno saggi con i tuoi soldi, puoi farlo costituire un trust e nomina un fiduciario per distribuire la tua ricchezza. Un trust può avere più senso se lasci più di $ 250.000 in beni a una persona, dice Kirsner.

I trust possono essere costituiti in diversi modi, ma i trust irrevocabili o permanenti possono offrire i maggiori vantaggi fiscali. Quando il denaro viene messo in un trust irrevocabile, i beni non ti appartengono più. Appartengono alla fiducia stessa. Di conseguenza, il denaro non può essere soggetto a tasse di proprietà. Mentre un fiduciario alla fine controlla il denaro, puoi creare clausole sul suo utilizzo e il denaro può essere distribuito da un trust anche mentre sei vivo.

"I miei clienti vogliono mantenere i loro soldi nella linea di sangue della loro famiglia il più a lungo possibile", afferma Kirsner. Per raggiungere questo obiettivo, un trust dinastico può essere utilizzato per garantire che il denaro venga passato da una generazione all'altra e protetto da divorzi, cause legali e rivendicazioni dei creditori.

A causa della natura complessa dei trust, ti consigliamo di consultare un avvocato immobiliare per determinare il modo migliore per crearne uno che soddisfi i tuoi obiettivi. Un avvocato specializzato in trust può addebitare $ 3.000 a $ 6.000, ma Kirsner dice "ottieni quello per cui paghi".

Converti conti pensionistici tradizionali in conti Roth

Quelli con tradizionale 401(k) o conti IRA potrebbero inavvertitamente lasciare ai loro eredi un grosso carico fiscale. "Gli IRA sono terribili per la pianificazione patrimoniale", afferma Trujillo.

L'imposta sul reddito regolare deve essere pagata sulle distribuzioni di tutti i tradizionali conti pensionistici. In passato, gli eredi non coniugali come i figli avevano la possibilità di estendere tali distribuzioni nel corso della loro vita, riducendo di fatto le tasse totali dovute. Ma ora, gli eredi diversi dai coniugi devono prelevare tutti i soldi da un conto entro 10 anni. Se il saldo del conto è elevato, ciò potrebbe richiedere distribuzioni significative che potrebbero essere tassate a un'aliquota più elevata.

Se stai cercando come trasferire denaro agli eredi esentasse, ciò può essere ottenuto convertendo i conti tradizionali in conti Roth. L'importo convertito è soggetto alle normali imposte sul reddito, ma i prelievi – da parte tua o dei tuoi eredi – sono esentasse. Inoltre, con aliquote fiscali quasi ai minimi storici, potrebbe essere meglio pagare le tasse sui soldi ora piuttosto che dopo.

Regala i tuoi soldi mentre sei vivo… ma saggiamente

Potresti non doverti preoccupare della pianificazione fiscale immobiliare se semplicemente dai via i tuoi soldi mentre sei vivo. A partire dal 2021, l'IRS consente alle persone di donare fino a $ 15.000 a persona all'anno in i regali. Se il tuo obiettivo è evitare la tassa sulla proprietà, quei regali possono ridurne il valore. Il denaro è anche esentasse per i destinatari.

Tuttavia, fai attenzione a regalare beni che aumentano di valore, come azioni o una casa, che ricevono un aumento di base quando fanno parte di una proprietà. Ciò significa che la base imponibile di un bene viene rettificata alla morte del proprietario e, di conseguenza, può essere vantaggioso trasferire determinati beni dopo la morte piuttosto che prima. Rivolgiti a un professionista fiscale per ricevere assistenza in questo settore.

Le coppie sposate possono utilizzare un trust di accesso a vita del coniuge per donare una grande quantità di denaro da un coniuge all'altro. Questa fiducia irrevocabile può essere utilizzata per spostare denaro da una proprietà mantenendo i fondi accessibili. "Ci sono alcuni rischi", afferma Trujillo, "(ma) l'utilizzo di un trust è il modo migliore per effettuare un trasferimento efficiente".

Un altro modo per ridurre il valore del tuo immobile è attraverso donazioni di beneficenza. Piuttosto che fare un regalo una tantum, prendi in considerazione la creazione di un fondo consigliato dai donatori. Questa opzione ti darebbe una detrazione fiscale immediata per i soldi depositati nel fondo e poi ti permetterebbe di fare donazioni di beneficenza nel tempo. Anche un figlio o un nipote potrebbe essere nominato come successore nella gestione del fondo.

Strategie complesse e il codice fiscale in continua evoluzione possono intimidire la pianificazione patrimoniale. Tuttavia, ignorarlo può essere un errore costoso per i tuoi eredi, anche se non hai molti soldi in banca. Parla con un professionista per vedere se queste strategie di pianificazione patrimoniale possono essere adatte a te.

"(Vuoi) assicurarti che le (tue) cose vadano alle persone giuste", afferma Patrick Simasko, avvocato anziano e specialista in conservazione del patrimonio presso Simasko Law a Mount Clemens, nel Michigan. Ciò significa che tutti possono trarre vantaggio dalla pianificazione patrimoniale.

Source: https://money.usnews.com/money/personal-finance/articles/estate-planning-tips-to-keep-your-money-in-the-family

Previous
Finanza USAIraq arresta il capo delle finanze dell'Isis ricercato dagli Usa "in Turchia"
Next
Finanza USAUltimi aggiornamenti di notizie: le aperture di lavoro negli Stati Uniti cadono per la prima volta quest'anno mentre le assunzioni rallentano

Articoli simili

Leave a Reply