Finanza USA

L'ex socio Giuliani Parnas ha utilizzato fondi russi per "lubrificare le ruote", afferma il procuratore

di Luc Cohen

NEW YORK (Reuters) – Lev Parnas, un tempo collaboratore dell'ex avvocato di Donald Trump Rudy Giuliani, ha utilizzato 100.000 dollari da un ricco uomo d'affari russo per fare donazioni illegali ai politici statunitensi, ha detto mercoledì un procuratore federale.

Parnas ha utilizzato i fondi per "ungere le ruote" per aiutare l'uomo d'affari, Andrey Muraviev, a ottenere licenze per gestire società legali di cannabis negli Stati Uniti, ha detto l'assistente procuratore degli Stati Uniti Aline Flodr nella sua discussione di apertura nel processo a Parnas con l'accusa di violazione dei finanziamenti della campagna elettorale. le leggi.

"Volevano che quei politici facessero favori per i loro affari", ha detto Flodr a una giuria della corte federale di Manhattan, riferendosi a Parnas e al suo coimputato, Andrey Kukushkin.

"Questo è l'aspetto del denaro straniero segreto che si infiltra nelle elezioni americane", ha detto.

Il processo supervisionato dal giudice distrettuale degli Stati Uniti J. Paul Oetken ha attirato l'attenzione a causa dei legami di Parnas con Giuliani, un forte sostenitore delle false affermazioni di Trump secondo cui l'ex presidente, un repubblicano, ha perso le elezioni del 2020 contro il democratico Joe Biden a causa di diffusi brogli elettorali .

Parnas, di origine ucraina, ha affermato di aver lavorato a stretto contatto con Giuliani per indagare sul figlio di Biden, Hunter, che in passato aveva rapporti d'affari in Ucraina.

Il ruolo di Parnas è stato evidenziato quando la Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti ha messo sotto accusa Trump nel 2019 per aver abusato dei poteri del suo ufficio per indagare sui rivali politici. Il Senato ha successivamente assolto Trump in un processo.

Il processo di Parnas potrebbe far luce su come funziona il finanziamento della campagna dietro le quinte. Flodr ha anche affermato che Parnas ha nascosto una donazione illegale di $ 325.000 per l'offerta di rielezione 2020 senza successo di Trump, un'accusa separata dalle accuse relative alle attività di marijuana.

Kukushkin e Parnas si sono dichiarati non colpevoli. Un altro socio di Giuliani, Igor Fruman, si è già dichiarato colpevole di aver sollecitato denaro da un cittadino straniero.

Nella sua dichiarazione di apertura, l'avvocato difensore di Parnas, Joseph Bondy, ha affermato che il denaro di Muraviev non è stato utilizzato per le donazioni ma per altri scopi.

"Non c'era alcun piano per prendere questi soldi da un cittadino straniero e violare la legge elettorale", ha detto Bondy, aggiungendo che la donazione di $ 325.000 proveniva da un'attività legittima, non da una "società di comodo" come sosteneva Flodr.

Bondy ha detto che l'interesse di Parnas nell'avventura della marijuana è diminuito man mano che si è avvicinato a Giuliani, che Bondy ha descritto come "non un tipo da cannabis".

L'avvocato di Kukushkin, Gerald Lefcourt, ha affermato che il suo cliente, un socio di Muraviev, non aveva nulla a che fare con i contributi alla campagna elettorale.

Wesley Duncan, un repubblicano che si è candidato senza successo come procuratore generale del Nevada nel 2018, ha testimoniato di aver sollecitato una donazione di $ 10.000 da Parnas, ma alla fine ha ricevuto i fondi da Fruman.

Duncan ha detto che la sua campagna ha restituito i fondi a Fruman perché sospettava che fossero illegali. Non ha detto perché è diventato sospettoso sulle origini del denaro.

Il caso Parnas è separato da un'inchiesta federale sui rapporti di Giuliani in Ucraina, incluso se l'ex sindaco di New York abbia violato le leggi sul lobbismo mentre lavorava come avvocato di Trump.

Giuliani non è stato accusato di alcun reato e ha negato di aver commesso illeciti. Il suo avvocato ha detto che il caso di Parnas e l'indagine di lobbying non sono collegati.

(Segnalazione di Luc Cohen; Montaggio di Ross Colvin e Jonathan Oatis)

Copyright 2021 Thomson Reuters.

"Volevano che quei politici facessero favori per i loro affari", ha detto Flodr a una giuria della corte federale di Manhattan, riferendosi a Parnas e al suo coimputato, Andrey Kukushkin.

Source: https://www.usnews.com/news/top-news/articles/2021-10-13/campaign-finance-trial-against-ex-giuliani-associate-parnas-kicks-off

Previous
Finanza USAUltimi aggiornamenti di notizie: le aperture di lavoro negli Stati Uniti cadono per la prima volta quest'anno mentre le assunzioni rallentano
Next
Finanza USALeader globale dei pagamenti, SumUp, acquisisce la piattaforma di pagamenti e marketing degli Stati Uniti, Fivestars, per $ 317 milioni

Articoli simili

Leave a Reply