Finanza USA

La SEC intacca la Ohio National RIA per $ 1,2 milioni per le rivelazioni mancanti

Dopo circa 100 altri casi SEC che hanno comportato la divulgazione di commissioni 12b-1 negli ultimi tre anni, un'azienda di medie dimensioni ha risolto le accuse dell'autorità di regolamentazione di non aver rivelato i propri conflitti di interesse.

IN POI. Investment Management, la controllata RIA dell'intermediazione indipendente con sede a Cincinnati The O.N. La società di vendita di azioni (Onesco) e l'assicuratore Ohio National hanno violato il proprio dovere fiduciario nei confronti dei clienti ricevendo "compensazioni di terze parti dagli investimenti dei clienti senza rivelare in modo completo ed equo i conflitti di interesse associati", secondo a un ordine dell'11 gennaio dalla SEC. L'azienda ha accettato di pagare restituzione, interessi e una sanzione per un totale di 1,24 milioni di dollari per risolvere le accuse dell'autorità di regolamentazione relative a commissioni 12b-1, estrazioni di contanti e fondi per commissioni senza transazioni.

Il pagamento rappresenta una frazione del grosso $ 140 milioni che i gestori patrimoniali accettato di pagare dal 2019 come parte dell'informativa volontaria sulle classi di azioni della SEC programma. Quei casi hanno preso di mira società che l'autorità di regolamentazione ha accusato di raccogliere commissioni di servizio, distribuzione o registrazione 12b-1 da 25 a 100 punti base da custodi e società di fondi senza spiegarlo ai clienti che pagano spese più elevate per i loro fondi comuni di investimento. Onesco si è unito Avant e Centauro finanziario tra le poche aziende che non hanno auto-segnalato potenziali violazioni alla SEC nell'ambito del programma e in seguito hanno raggiunto accordi che hanno aggiunto multe oltre alla restituzione.

Nonostante le critiche dei dirigenti di brokeraggio al programma come forma di regolamentazione mediante l'esecuzione, i circa 100 casi "probabilmente scalciano la superficie" quando si tratta di conflitti di settore, ha affermato Louis Straney di Arbitration Insight, un ex regolatore che spesso funge da perito.

"Quando consigli e gestisci denaro ai sensi del '40 Act, devi sempre agire nel migliore interesse del cliente", ha detto Straney. “Se puoi ottenere uguale soddisfazione degli obiettivi di investimento e tolleranza al rischio nel prodotto a prezzo inferiore, dovresti utilizzare il prodotto a prezzo inferiore. … Sfortunatamente, penso che succeda troppo spesso.

Onesco non ha ammesso né negato le accuse della SEC come parte della risoluzione del caso, sebbene abbia accettato una censura e una serie di impegni nei prossimi due mesi per informare i clienti interessati che ricevevano la restituzione e mettere in atto politiche per prevenire le violazioni del Legge sui consiglieri. La capogruppo della società di intermediazione, meglio conosciuta come emittente di rendite vitalizie e compagnia di assicurazioni sulla vita e sull'invalidità, ha generato entrate per 2,2 miliardi di dollari nel 2020, secondo alla sua relazione annuale. Come l'azienda n. 33 sulla pianificazione finanziaria Classifiche IBD Elite, il suo braccio di gestione patrimoniale ha prodotto $ 70,9 milioni quell'anno. I rappresentanti di Onesco hanno rifiutato di commentare il caso SEC.

Le presunte violazioni risalgono al 2014, anche se l'ordine della SEC rilevava che la RIA di Onesco ha iniziato a rimborsare le commissioni 12b-1 ai clienti nel marzo 2017. Oltre a ricevere le commissioni 12b-1 senza fornire un'adeguata divulgazione, la RIA di Onesco ha raccolto pagamenti di compartecipazione alle entrate legati a secondo l'autorità di regolamentazione, i fondi senza commissioni di transazione e le operazioni di cash sweep nei prodotti del mercato monetario che i consulenti dell'azienda hanno raccomandato ai clienti senza chiarire tali incentivi nel suo modulo ADV e in altre informazioni. Gli investigatori hanno anche accusato l'azienda di non aver rispettato gli standard del dovere di diligenza richiesti per i clienti di consulenza.

"Facendo in modo che alcuni clienti di consulenza investano in determinate classi di azioni di fondi comuni di investimento quando le classi di azioni degli stessi fondi erano disponibili per i clienti che presentavano un valore più favorevole nelle circostanze particolari in atto al momento delle transazioni, [O.N. Investment Management] ha violato il suo dovere di cercare la migliore esecuzione per tali transazioni", si legge nell'ordine.

In base all'accordo, la RIA di Onesco pagherà la sboccatura di $ 866.257, interessi di pregiudizio di $ 162.396 e una sanzione di $ 210.000. Nell'ultimo regolamento di Onesco Astuccio ad aprile, l'azienda ha accettato di pagare 1,3 milioni di dollari in restituzione, interessi e una multa dopo che la FINRA ha accusato l'intermediazione di non aver supervisionato un rappresentante registrato che raccomandava ai clienti di utilizzare una strategia inadatta chiedendo loro di liquidare i loro risparmi pensionistici per acquistare rendite variabili, quindi ritirare parte delle partecipazioni per acquistare polizze assicurative sulla vita intera.

Indipendentemente da ogni singolo caso, le informazioni aggiuntive nel Modulo ADV a seguito dei casi 12b-1 e le spiegazioni aggiuntive nel nuovo Modulo CRS richieste dal Regolamento Best Interest della SEC non "cureranno la cattiva condotta" in questione da sole, ha detto Straney.

"La SEC e la FINRA e altri regolatori hanno fatto uno sforzo per informare il pubblico", ha affermato. “Gli investitori si affideranno al consulente. Comincia con loro a rivelare tutti i fatti materiali. Puoi avere tutte le normative che desideri, ma, in fondo, il consulente è la chiave".

Source: https://www.financial-planning.com/news/onesco-ria-settles-sec-disclosure-case-for-1-2m

Previous
Finanza USA"Che idiota": Fauci, i legislatori del GOP si arrabbiano durante l'audizione del Senato sulla pandemia di COVID
Next
Finanza USACome sono andati i principali indici azionari statunitensi mercoledì

Articoli simili

Leave a Reply