Scambi di criptovaluta

Blockchain.com lancia lo scambio di criptovalute nel Nord Dakota

Creato nel 2011, Blockchain.com ha annunciato giovedì 6 ottobre di aver aperto la sua disponibilità di prodotti di custodia e intermediazione allo Stato di Peace Garden, con l'obiettivo di portare l'accesso alla criptovaluta e l'occupazione nel Midwest.

Nelle ultime settimane, Blockchain.com è stato lanciato in Florida, Oklahoma e Iowa oltre ai roll-out in Alaska, Delaware, Illinois, Oregon, New Hampshire e New Mexico nell'ultimo anno. Attualmente attiva in circa 30 stati, l'azienda ha affermato che intende aprire in ogni stato della nazione attraverso l'approvazione di licenze individuali.

Secondo il suo sito Web, Blockchain.com ospita 77 milioni di portafogli digitali e ha gestito un terzo di tutte le transazioni della rete Bitcoin. Con una capitalizzazione di mercato di $ 1 trilione, Bitcoin è la criptovaluta più preziosa al mondo secondo Coinbase. Inoltre, Blockchain.com con sede a Londra e Miami ha un totale di 31 milioni di utenti verificati in 200 paesi.

Il lancio in North Dakota è solo un piccolo pezzo della "spinta aggressiva" dell'azienda per espandersi nel Midwest, ha detto al Forum il capo delle comunicazioni di Blockchain.com Brooks Wallace. "Al ritmo a cui stiamo andando, dovremmo vedere molta trazione anche nei prossimi mesi", ha detto degli sforzi di espansione. "Mentre gli Stati Uniti rappresentano solo il 20% della nostra attività, è ovviamente un mercato enorme e un obiettivo enorme per noi".

Wallace ha affermato che Blockchain.com ha rapidamente identificato il North Dakota come una priorità assoluta per l'espansione a causa del crescente abbraccio della tecnologia da parte dello stato. Il lancio di Blockchain.com è il più recente di una serie di sviluppi riguardanti criptovaluta e blockchain, il registro digitale peer-to-peer che rende possibili le criptovalute.

Nel 2020, il rappresentante di Mandan Nathan Toman ha proposto portando avanti uno studio per esaminare i possibili usi della blockchain nel governo statale, arrivando a suggerire allo stato di creare il proprio token di criptovaluta.

Quest'anno, Toman e un gruppo di legislatori repubblicani ha sostenuto un disegno di legge per creare una "sandbox crittografica", che avrebbe fornito agli sviluppatori di criptovalute un ambiente consolidato per testare i loro prodotti. Diversi dei primi innovatori come Arizona e Wyoming hanno lanciato programmi simili, sebbene la versione del North Dakota sia stata respinta alla Camera, con un voto di 56 no a 36 sì.

Altri importanti sviluppi di criptovaluta nel Nord Dakota includono la città di Williston che diventa uno dei pochi comuni degli Stati Uniti a accettare criptovaluta per i pagamenti delle bollette e Blockchain applicata con sede a Dallas aprendo la strada a una struttura di mining di criptovaluta a Jamestown.

"Stati che sono molto cripto-forward e che mostrano già un appetito per l'innovazione come il North Dakota sono in cima alla nostra lista di priorità", ha spiegato Wallace. "Ogni volta che vediamo stati che sono già entusiasti di adottare criptovalute come il North Dakota, siamo ancora più entusiasti di coinvolgere i loro residenti".

È lo stesso motivo per cui Blockchain.com ha fatto un "grande colpo" in Florida, ha aggiunto, un altro stato che ha approvato la legislazione per creare una sandbox crittografica nel 2020. La città di Miami ha particolarmente accolto la criptovaluta, ha detto Wallace, implementando "MiamiCoin" un mining programma che ha generato 7,1 milioni di dollari per la città, Lo ha riferito il Washington Post. "Chi lo sa?" ha detto Wallace. "Forse ci sarà presto una moneta Fargo."

Blockchain.com aveva già migliaia di utenti di custodia nel Nord Dakota, ha osservato Wallace, il che significa che quegli utenti potevano archiviare o scambiare criptovalute utilizzando la piattaforma. La licenza del trasmettitore di denaro che Blockchain.com ha recentemente ottenuto significa che gli utenti nello stato possono ora acquistare e vendere anche criptovaluta. "Stiamo già assistendo a un volume di scambi davvero impressionante e siamo entusiasti di vederlo continuare a salire", ha detto. "Speriamo davvero che questo lancio incoraggi altre migliaia di persone a utilizzare la nostra piattaforma di trading e a guadagnare davvero la loro libertà finanziaria".

Inoltre, in qualità di azienda "remote-first", i residenti del Nord Dakota possono anche candidarsi per lavori con Blockchain.com in aree quali conformità, servizio clienti, scienza dei dati, ingegneria, finanza, legale e marketing. "Ci piacerebbe incoraggiare tutti gli appassionati di criptovalute nel Nord Dakota a candidarsi per le nostre posizioni aperte. Il tipo di persone che stiamo cercando è chiunque condivida la passione per le criptovalute e costruisca davvero il futuro della finanza", ha affermato Wallace.

Il lancio in North Dakota è solo un piccolo pezzo della "spinta aggressiva" dell'azienda per espandersi nel Midwest, ha detto al Forum il capo delle comunicazioni di Blockchain.com Brooks Wallace. "Al ritmo a cui stiamo andando, dovremmo vedere molta trazione anche nei prossimi mesi", ha detto degli sforzi di espansione. "Mentre gli Stati Uniti rappresentano solo il 20% della nostra attività, è ovviamente un mercato enorme e un obiettivo enorme per noi".

Source: https://cryptonewsbook.com/2021/10/blockchain-com-launches-cryptocurrency-exchange-in-north-dakota/

Previous
Scambi di criptovalutaI veri progetti decentralizzati mettono a dura prova la regolamentazione delle criptovalute – Regolamento Bitcoin News
Next
Scambi di criptovalutaBinance lancia un fondo da 1 miliardo di dollari per promuovere l'adozione della sua catena intelligente e dell'intera industria blockchain - Notizie Bitcoin News

Articoli simili

Leave a Reply