Notizie sui bitcoin

Bitcoin: Toro contro Orso

Bitcoin ( BTC 2,61%) si pone come uno degli investimenti più esplosivi della storia. La criptovaluta è aumentata di oltre il 3.900% solo nell’ultimo decennio. Tuttavia, la criptovaluta leader di mercato ha anche registrato un forte calo delle valutazioni e ora viene scambiata in ribasso di circa due terzi dal suo massimo.

Cosa viene dopo per Bitcoin? Continua a leggere per vedere due collaboratori di Motley Fool delineare casi rialzisti e ribassisti per la criptovaluta più preziosa del mondo.

Pile di Bitcoin.

Fonte immagine: Getty Images.

Bull case: Bitcoin è un pilastro della forza a lungo termine

Anders Bylund : Non sono un massimalista di Bitcoin. Ai miei occhi, ogni portafoglio beneficia di una buona quantità di diversificazione. Nella mia collezione di criptovalute, ad esempio, Bitcoin rappresenta solo il 27% del valore totale del portafoglio oggi.

However, Bitcoin plays a specific role in my crypto holdings, and it’s a no-brainer move to build your long-term crypto investments around this pillar of strength.

Bitcoin has proved its mettle over the years. What started as a small experiment in secure digital bookkeeping has proven its resilience against hacker attacks and rival cryptocurrencies. Many of the largest crypto rivals on the market today started life as clones of Bitcoin’s code, only tweaking a few of the system’s key parameters. For example, the popular Dogecoin cryptocurrency is a clone-of-a-clone of Bitcoin, running a different mining algorithm and lacking the Bitcoin’s lifetime limit on the number of digital coins in existence.

Joke currencies like Dogecoin should fall by the wayside over time because they were explicitly designed to be worthless in the long run. By contrast, Bitcoin’s stingy design parameters add up to a clumsy payment processor but a potentially solid vehicle for storing monetary value over the long term.

The hard-coded limit of 21 million Bitcoins ensures that the cryptocurrency will be scarce for the long haul. The last coin should be mined before the year 2140, and then the minting rewards will be replaced by transaction fees. If cryptocurrencies continue to expand their financial functionality and global reach, each Bitcoin might be worth millions of dollars by then. Experts argue that Bitcoin’s total market value could exceed $300 trillion by then, compared to just $450 billion today. That’s a potential gain of 67,000%. Even though the final value could fall far short of that audacious goal, the profit potential remains enormous.

Quindi, finché vedi un futuro per i registri blockchain e le risorse digitali , sembra un po’ sciocco lasciare Bitcoin fuori dal tuo portafoglio. Il giovane instabile di oggi dovrebbe crescere fino a diventare una solida piattaforma di valore nei prossimi due decenni.

Caso dell’orso: la proposta di valore di Bitcoin è confusa

Keith Noonan : Bitcoin è stato originariamente sostenuto da molti come un metodo di pagamento decentralizzato, una valuta crittografica letterale. Tuttavia, non ha mai visto un uso reale come valuta e non sembra avere molto senso come tale. Anche se i tempi di transazione e le commissioni sono migliorati, il token è semplicemente troppo volatile per essere un buon mezzo di scambio anche se convertito immediatamente in valuta fiat al momento della ricezione.

The popular thesis for why Bitcoin is worth holding has shifted to the token being a form of digital gold that generally appreciates in value at a much quicker pace. So long as the token price keeps marching higher over the long term, why wouldn’t you want to own it? But there are elements to the decentralized store-of-value thesis that seem shaky.

Bitcoin has been touted as a hedge against inflation and a bulwark against stock market and economic volatility. However, the token and the cryptocurrency market at large have actually come to trade closely in line with stock market moves and economic news. For instance, it seems clear the Federal Reserve’s interest rate hikes have created significant selling pressure for Bitcoin.

E mentre l’adozione della criptovaluta tra gli investitori istituzionali ha aiutato la moneta a diventare mainstream e ad aumentarne il valore, ha anche reso la moneta sempre più connessa con i sistemi finanziari a cui la criptovaluta è ancora sostenuta come alternativa. Con l’integrazione crescente di Bitcoin nel più ampio sistema finanziario, è aumentato anche il rischio di regolamentazione.

Il principale meccanismo per far salire il prezzo sembra essere FOMO: la paura di perdersi. Questo potrebbe rivelarsi sufficiente per riportare la valutazione di Bitcoin a nuovi livelli, e c’è certamente un grande marchio e una comunità dedicata dietro il token, ma valutare la criptovaluta è un compito pesante per la speculazione.

Dovresti comprare Bitcoin?

Bitcoin ha guidato l’adozione delle criptovalute e si pone come il chiaro leader di mercato nel mercato. Tuttavia, rimane un investimento volatile e relativamente ad alto rischio. La criptovaluta sembra molto più economica dopo le recenti vendite e potrebbe ancora avere un enorme vantaggio, ma dovresti tenere a mente la tua personale tolleranza al rischio quando valuti se aggiungere il token al tuo portafoglio.

Anders Bylund ha posizioni in Bitcoin. Keith Noonan non ha alcuna posizione in nessuno dei titoli menzionati. The Motley Fool ha posizioni e consiglia Bitcoin. The Motley Fool ha una politica di divulgazione .

Source: https://www.fool.com/investing/2022/08/05/bitcoin-bull-vs-bear/

Previous
Notizie sui bitcoinIl Kosovo rinnova il divieto di mining di criptovalute tra l'aumento dei prezzi dell'energia - Mining Bitcoin News
Next
Notizie sui bitcoinIl direttore della banca centrale brasiliana definisce Bitcoin un'innovazione finanziaria

Articoli simili

Leave a Reply